Loading

Prima visita

  • Presentazione della politica operativa dello studio, sintesi della “Carta dei Servizi”;
  • Consenso alla raccolta, al trattamento dei dati personali alla visita;
  • Raccolta dei dati anamnestici;
  • Solo dopo la raccolta dei dati anamnestici, fondamentali per poter formulare una corretta diagnosi, viene effettuata un accurato esame extra orale ed intra-orale.

In particolare, l'esame dell'articolazione temporo-mandibolare, l'eventuale presenza di linfonodi palpabili, di tumefazioni anomale, l'esame delle mucose, della lingua, il sondaggio parodontale, l'esame occlusale, la ricerca di eventuali carie, ecc.

La visita viene completata con l'esame radiografico endorale digitale, a bassissimo dosaggio al fine di evidenziare eventuale presenza di carie, difetti ossei, ecc., non visibili ad occhio nudo (bite wing - status o full panoramico), con fotografie digitali e impronte per modelli da studio. In casi particolari vengono prescritti ulteriori indagini radiografiche quali l'ortopantomografia (panoramica dentale), la rx latero-laterale del cranio, la TC Cone Beam 3D (CBCT), esami elettromio-grafici, esami ematochimici, ecc.

Nella seconda seduta

Viene completata la visita, formulata una diagnosi ed esposto dettagliatamente un piano di trattamento con il relativo preventivo.
Dopo accettazione da parte del paziente del piano di trattamento e del preventivo, ipotizzati i tempi di realizzazione e fissate le modalità di pagamento, viene pianificata la scaletta degli appuntamenti.

studio del caso

Al termine di ogni trattamento

Viene ricordata al paziente l'importanza di sottoporsi ai controlli e alle sedute di igiene stabilite dallo studio in maniera personalizzata.